Spam con card ed estratti

Buon pomeriggio, avevo specificato che sarei tornata presto… anzi, prestissimo. Il tema del nuovo articolo è “Spam con card ed estratti”.

flowers-67839_1920

Perché questo titolo?

Come dico io, perché è diretto e non ci gira intorno. Ho scelto di parlare di questo argomento perché spesso gli scrittori si pubblicizzano in giro solo con il link. Mettono lo stesso post ovunque, in un gruppo dopo l’altro, senza salutare, senza scrivere nulla, lasciando solo il link di vendita. O, se scrivono qualcosa, poi col copia e incolla lo postano senza fare distinzioni o cambiamenti. Per me questo non basta e può addirittura stancare.

Cosa fare allora?

L’ho già specificato nel titolo, ma ribadisco che, se anche l’occhio vuole la sua parte, una card a effetto fa la differenza e aiuta.

Ma cos’è una card?

background-image-1974506_1920

E’ una specie di biglietto o cartolina virtuale, con foto e scritte. Può essere anche un banner. Il tutto ritrae le foto dei personaggi del libro che si vuole pubblicizzare, trovate in giro sul web, un estratto del testo e, se si vuole, il titolo della storia e il nome dell’autore. Su Facebook ne ho visti alcuni spettacolari, che hanno catalizzato l’attenzione e spinto le persone a leggere l’estratto e a ricercare il romanzo o il racconto in questione.

Consigli vari

Se non siete capaci di farvene una, contattate un amico o un grafico. Non c’è una regola: volendo, potete inserire la copertina tra i due personaggi, così eviterete di aggiungere il titolo e il vostro nome. L’estratto poi può essere lungo o corto, anche di una sola riga. In quanto alle immagini, c’è chi ne mette una, chi due, chi tre… a salire. Nulla vieta di aggiungere anche un link di acquisto oppure alla vostra pagina, al sito o al blog. O di sbizzarrirsi mettendo sfondi colorati e che ritraggono paesaggi da sogno.

background-image-1543142_1920

Ricapitolando, è un qualcosa di carino e di immediato che può colpire favorevolmente il lettore. Dopotutto, ben venga provarle tutte, no?

Vi aspetto domani con un altro articolo.

Isabella Vanini (Evelyn Storm)

Isabella Vanini

Biografia aggiornata Evelyn Storm Evelyn Storm, con il vero nome, ha iniziato a scrivere e pubblicare fumetti cartacei che sono stati venduti in unʼedicola di Milano e poesie su inserti di giornale, riviste del settore e siti online. Con lo pseudonimo di Evelyn Storm ha collaborato con riviste letterarie, blog/siti e case editrici (Ginger Generation, Passione lettura, Urban-fantasy, Fantasy Planet, Almax Magazine, La mela avvelenata). Ha ideato un racconto di gruppo con altri ventidue autori e ha continuato a pubblicare poesie e racconti su diverse antologie di case editrici e siti. Attualmente fa parte della redazione de "Il punto rosa", scrivendo articoli vari, è blogger, e admin del gruppo letterario "Le regine del nostro mondo" su Facebook. Collabora con la casa editrice Omnia One Group Editore e fa segnalazioni per la Butterfly Edizioni. È anche illustratrice-grafica per la Storm Graphics, che gestisce con Pamela B., e artista in generale. Tra le storie che sono attualmente fuori ricordiamo “Incontriamoci allo Sweet Temptations” (Delos, in tutti gli store online). E i seguenti libri cartacei ed ebook in self publishing: “Le note del destino”, “La voce del sentimento”, “Una notte a Londra”, “Tu, come una valanga”, “Affari di cuore a Madrid”, “Donʼt leave me for Christmas” e “Vorrei essere te”. Il 4 ottobre 2016 è uscito il suo libro “Evanescent Appearances”, per ora solo in ebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *